Spaghetti vongole e zafferano

domenica 12 dicembre 2010

Spazio alla sperimentazione!
Due sapori ben distinti.
Alla "spiccata personalità" dello zafferano si unisce l'intensità delle vongole, quello che ne esce è un gusto pieno, importante, che ti riempie la bocca.
Da provare.
 Questa ricetta è stata cucinata durante un weekend del resettone. Yes uikkend!

Ingredienti per 4 persone

Spaghetti 400g
Vongole veraci 1kg
Zafferano 1 bustina e mezzo
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo un ciuffetto
Olio extra vergine d'oliva 5-6 cucchiai

Preparazione
Dopo aver tenuto le vongole in bagno in acqua fredda e sale per almeno 2 ore e averle ben sciacquate sotto l'acqua corrente ponetele in tegame capiente e fatele aprire facendole andare pochi minuti a fuoco vivo.
Togliete le vongole dal tegame e sgusciatene le metà.
Filtrate il liquido delle vongole.
In una padella fate rosolare leggermente l'aglio, aggiungete le vongole con e senza guscio, aggiungete gli spaghetti che nel frattempo avrete scolato al dente. Aggiungete il liquido di cottura delle vongole nel quale avrete sciolto lo zafferano.
Saltate gli spaghetti per due minuti e aggiungete il prezzemolo tritato.
Impiattate e accompagnate con un vino bianco di carattere.

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento, ci fa piacere :)
L'educazione è d'obbligo, l'allegria la benvenuta


Articoli correlati per categorie