Bambola di stoffa

martedì 21 dicembre 2010

Il mio primo tentativo di fare una bambola di stoffa è stato tutto sommato soddisfacente.

Mi sono messa alla ricerca di modelli esistenti e ho trovato queste splendide bambole, che poi sono una rivisitazione della famosa Black Apple Doll.
Me ne sono innamorata e ho provato a rifarla per la nostra piccola nipotina.
Purtroppo non avevo stoffe altrettanto belle a disposizione.
E' stato il primo regalo di Natale preparato e... confido che la bambina non navighi in internet.
Ho seguito il cartamodello della Black Apple Doll, ma le gambine mi sembrano un po' sottili. Consiglio di allargarle un po'.
E non segnate sulla stoffa con il pennarello come fa lei se non siete super esperte. Nella mia si vede ancora il segno in trasparenza.
Per il viso invece mi sono ispirata alle due gemelline.
Mi sono anche un po' incasinata con le braccia, ma questa è un'altra storia.

Ho voluto combinare esperienze tattili diverse e quindi le ho messo al collo una collana che avevo preparato secondo il modello di Amy Butler.

Anche se a mio parere richiede qualche correzione, questo modello è fantastico.
Si presta a essere trasformato in mille modi.