Lavoro facile per gente facile.

martedì 25 gennaio 2011





Ore 17:06


-Ufficio di collocamento Lavoro Facile buongiorno, sono Ludovica. In cosa posso esserle utile?
-Salve. Vorrei un lavoro.
-Lavoro dice? Attenda prego, la passo sull'altra linea.


-Ufficio di collocamento Lavoro Facile buongiorno, sono Federica. In cosa posso esserle utile?
-Salve, vorrei un lavoro.
-Lavoro dice? Può dirmi nome e cognome?
-Pannelli Lapo.
-Bannelli Lapo, perfetto. Età?
-No mi scusi, Pannelli. Con la P.
-Pannelli, bene. Età?
-Trentanove anni.
-Ventinove anni? Beh, è un po' giovane ma qualcosa si trova.
-No scusi: Trentanove.
-Ah, trentanove dice? Un po' troppi, ma vediamo cosa riesco a trovare. Lauree...?
-Sì.
-No dico, più o meno di dieci?
-Ah...quattro.
-Solo quattro? Capisco.
-Vuole sapere in che cosa?
-No la ringrazio, le informazioni secondarie le vediamo dopo. Ha esperienze curriculari?
-Sì, ne ho qui un elenco proprio davanti a me. Leggo?
-No non importa, ci fidiamo! Preferisce qualche zona in particolare?
-Firenze e dintorni se possibile.
-No, intendo dire: zone europee, extraeuropee...
-Europee.
-Un po' esigente, ma proviamo. Lavoro con pagamento o senza?
-Beh, direi senza. Ma mi guardi se ce ne sono con retribuzione, che non si sa mai.
-Diritti del lavoratore?
-No quelli fa niente...anche se sono pochi va bene.
-Benissimo! Abbiamo quasi finito, è rimasto solo qualche punto. Il suo colore preferito?
-Non fa parte delle domande secondarie?
-Non si preoccupi e risponda!
-Beh, blu.
-Il suo animale preferito?
-Non saprei, gatto...
-Segno zodiacale?
-Vergine.
-Perfetto, attendo la risposta del computer. Posso consigliarle un buon prodotto per la casa nel frattempo?
-No, la ringrazio.
-Scusi, è la prassi. Oh, ecco qui. Lei è fortunato, abbiamo un sacco di posti di lavoro con pagamento!
-Sta parlando seriamente?
-Certo che parlo seriamente!
-Vuol dire che avrò uno stipendio?
-No, dev'esserci un'incomprensione. Sono lavori "con pagamento" nel senso che lei paga per lavorare. Comunque, sempre meglio che non averne alcuno, non trova?
-Oh. Beh, ha ragione. E dica...sono buoni?
-Buonissimi! Senta questo qui: lavoro manuale come denocciolatore di olive, sedici ore giornaliere, quindici minuti di pausa pranzo a soli mille euro l'anno, pagabili in comode rate mensili. Non le pare conveniente?
-Sì beh, lo è. Ma non sarà mica a nero?
-Ma certo che sì! Ne voleva per caso uno regolare?
-Beh, se possibile...
-Certo mi scusi, è la forza dell'abitudine. Reinserisco i criteri di ricerca! Nel frattempo, posso consigliarle un ottimo ammorbidente per capi delicati?
-No, la ringrazio.
-Come non detto. Ecco, ha finito. Mi spiace ma di regolare non abbiamo niente...può sempre provare a richiamare domani, va bene?
-Ok, va bene. Arrivederci, Federica.
-Arrivederci signor Bannelli!
-Pannelli. Mi chiamo Pannelli. Buon lavoro.
-A lei!





Ore 17:36


-Ufficio di collocamento Lavoro Facile buongiorno, sono Ludovica. In cosa posso esserle utile?
-Salve, cerco un lavoro!
-Lavoro dice? Attenda prego, la passo sull'altra linea.



-Ufficio di collocamento Lavoro Facile buongiorno, sono Federica. In cosa posso esserle utile?
-Salve, cerco un lavoro!
-Lavoro dice? Può dirmi nome e cognome?
-Pannelli Gabriella.
-Bannelli, molto bene. Età?
-No, veramente sarei Pannelli, con la P.
-Ah, Pannelli, perfetto. Età?
-Ventinove.
-Un po' giovane, ma qualcosa si trova. Lauree...?
-Quattro.
-Mmh, non sarà facile. Misure?
-Misure?
-Sì, le misure!
-Ah. Beh, dunque...dovrebbero essere novanta, settanta, novanta.
-Ma perchè non l'ha detto subito! Single?
-Sì, ma non vedo cosa...
-Perfetto, qui abbiamo un sacco di offerte, venga domani verso le 15:30 che gliele mostriamo tutte!
-Davvero? No perchè mio fratello ha chiamato poco fa e non ha trovato niente...
-Forse non aveva i requisiti adatti. Sa, in questi casi i requisiti sono fondamentali. Ma non si preoccupi, vedrà che potrà farcela anche lui, lavorandoci su. Ah scusi: novanta, settanta e...?
-Novanta.
-Perfetto. Domani, 15:30 puntuale!
-Va bene, la ringrazio infinitamente. Ora vado, buon lavoro!
-Buon lavoro a lei!












-Nicolò Di Bernardo-

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento, ci fa piacere :)
L'educazione è d'obbligo, l'allegria la benvenuta


Articoli correlati per categorie