Eclissi di Luna 15 giugno 2011

giovedì 16 giugno 2011




Eclissi di luna in prossimità del solstizio di estate. Luna piena e rossa.
Senza parole.

Sono felice di averla onorata con una serata insieme ad altre tre donne, un abbraccio alla mia bambina e lo smalto argento a brillantini ;)

Sono felice di averla vista da sola nel bosco con le lucciole a farmi compagnia.

Sono felice.

Voi come l'avete festeggiata?

Spaghetti salsiccia e asparagi

martedì 14 giugno 2011

Grazie a Leonardo (i' Leo) che mi ha fatto assaggiare questa delizia proprio pochi giorni prima del "week end" e io ho addirittura scompaginato il menù del Resettone ormai deciso da settimane!
Il gradimento è stato unanime e loro, i Resettati, son persone che se ne intendono!

Ingredienti per 4 persone
320 gr di spaghetti
300 gr di asparagi
300 gr di salsiccia
1 cucchiaio abbondante di semi di finocchio
Olio extra vergine di oliva
Sale, pepe.

Preparazione
Private gli asparagi della parte dura del gambo, poi lavateli, tagliateli a tocchetti e metteteli in un tegame con 3 cucchiai di olio e i semi di finocchio.
Copriteli a filo con acqua, salate e pepate, portate l'acqua a ebollizione, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per una decina di minuti.
Spellate e sbriciolate la salsiccia in una piccola ciotola, aggiungetela nel tegame con gli asparagi, mescolate e proseguite la cottura per 7-8 minuti a fiamma viva in modo da far restringere bene il sughetto.
Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata tenendola al dente, poi scolatela bene, versatela nel tegame con il sugo di asparagi e salsiccia, mescolate per far insaporire la pasta e spegnete il fuoco.
Impiattate spolverizzando con grana o parmigiano.

Lasagna istantanea con gamberoni e pesto di rucola

venerdì 10 giugno 2011


Questa ricetta (un capolavoro proposto da Michele) aveva deliziato i nostri palati anche in occasione della prima edizione del Resettone.....fantasica!!
L'amaro della rucola e il dolce dei gamberoni, un trionfo di sapori! Ma attenzione a dosare soprattutto la rucola perché il pesto non sia troppo amaro.

Ingredienti per 4 persone
200gr di pasta fresca all'uovo (del formato della metà di una normale lasagna).
300gr di rucola
10 gamberoni
Brodo di gamberoni
1 spicchio d'aglio
1 bicchiere di latte
1 noce di burro
10 pomodorini pachino
Basilico
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale

La Freccia.

martedì 7 giugno 2011







San Brembino, ore 6:39.
Mentre ancora il sole sta sorgendo, la terra comincia a tremare.
Le foglie, cariche di fresca rugiada, si scuotono provocando un'acquazzone su misura per piccoli insetti e gnomi. Gli alberi oscillano, muovendo le fronde e provocando la caduta di pigne come bombe a mano: scoppiano a terra, secche, in mille scheggie. Le formiche corrono ai ripari, per non finire travolte dalle pigne-bomba. I passerotti spiccano il volo spaventati, in cerca di rami più sicuri su cui appollaiarsi.
Un terremoto disastroso? L'eruzione di un vulcano? La caduta di un meteorite?
Molto peggio.

Nonno Bachino allungò il braccio, ancora mezzo addormentato: fece appena in tempo a fermare la vecchia foto di Clara prima che cadesse.
"Buongiorno, Freccia" mormorò sarcastico, alzandosi lentamente.
Nonno Bachino aveva 74 anni e si chiamava Giuseppe Bachelli. A chiamarlo Bachino erano stati i nipoti per via del buffo aspetto fisico: la pelle gli cadeva morbida sul viso in tanti solchi e rughe che lo rendevano simile ad un'antica crisalide; un vecchio troppo vecchio per essere farfalla.
Nonno Bachino infilò le pantofole e si diresse a fare colazione in cucina, piano.

Ore 7:39.
La terra tornò a tremare a San Brembino, per venti secondi.
Nonno Bachino si affacciò dalla finestra del suo piccolo rudere, e osservò il terremoto di tutta la pianura; la sua.

Pinterest, archiviare immagini bellissime

domenica 5 giugno 2011


Qualche mese fa ho scoperto Pinterest e me ne sono innamorata.
Si tratta di un portale che permette di archiviare le immagini più belle trovate su internet e condividerle con gli altri utenti.
Per entrare serve un invito (oppure si richiede un invito e si attende pazientemente...).

Le immagini selezionate sono tutte di una bellezza sorprendente e il portale stesso è quindi esteticamente favoloso.

Date un occhio qui al mio account Pinterest e iniziate a navigare tra gli account più disparati.

Si dispensano inviti ai follower interessati ;)

Cappello da pecora per il musical dell'anno.

sabato 4 giugno 2011


Finalmente! Ultima credo in tutta la classe, anche io ho completato il cappello da pecora per il musical di fine anno.
E' semplicissimo da fare: come base una cuffia da cuoca. Sulla cuffia ho cucito le orecchie in feltro e incollato con la colla a caldo il cotone idrofilo.
Siccome non si trovano più i batuffoli bianchi questi sono quadrati di cotone idrofilo da suoermercato ripiegato sul retro.
Il consiglio è di incollare i batuffoli tenendo la cuffia ben tesa su un pallone in gomma. In questo modo indossata sarà perfetta.

E la piccola è pronta per... un giorno da pecora! Beeeeeeeeh....

Milano Libera Tutti!

mercoledì 1 giugno 2011

Quattro esuli vanno alla festa (e poi assonnatamente tornano)
Non ho saputo resistere. Alle 15 davanti alla TV. Prima proiezione, seconda proiezione, terza, quarta, quinta...
"Preparate vestiti arancioni e spazzolino da denti SI PARTEEE!"
Prendo l'auto blu a Metano e andiamo a Milano!
Bologna, Modena, Parma, Piacenza, Casalpusterlengo...
(accendi Radio Popolare)
...E vedraaai, ci saraaaaà Stalingrado in ogni cittaaaaaaà (miii che coraggio, però, ci vanno duri con la colonna sonora)
Melegnano, tangenziale, Corvetto, P.le Lodi. Imbuchiamoci nel Metro...

sali...

WOOOOH!