Lasagna istantanea con gamberoni e pesto di rucola

venerdì 10 giugno 2011


Questa ricetta (un capolavoro proposto da Michele) aveva deliziato i nostri palati anche in occasione della prima edizione del Resettone.....fantasica!!
L'amaro della rucola e il dolce dei gamberoni, un trionfo di sapori! Ma attenzione a dosare soprattutto la rucola perché il pesto non sia troppo amaro.

Ingredienti per 4 persone
200gr di pasta fresca all'uovo (del formato della metà di una normale lasagna).
300gr di rucola
10 gamberoni
Brodo di gamberoni
1 spicchio d'aglio
1 bicchiere di latte
1 noce di burro
10 pomodorini pachino
Basilico
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale

Preparazione
Sgusciate e private della testa i gamberoni e dopo averli puliti fateli a tocchetti.
Usate gusci e teste dei gamberoni per fare un brodo nel quale potrete cuocere anche la pasta.
Rosolare in metà aglio i pomodorini, aggiungere i gamberoni e bagnare con il brodo.
Far ridurre e aggiungere il latte e la noce di burro.

Frullare la rucola con olio, l'aglio rimasto e sale fino a creare un pesto un po' liquido.

Cuocere la pasta nel brodo bollente, aggiustato di sale, e condirla con la salsa di gamberoni e il pesto alternando gli strati.

Decorare con il basilico fresco.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Garantisco...un piatto non banale nella preparazione ma assolutamente delizioso!! Lo rimangerei immediatamente! Con gli stessi commensali poi...

Sören

ilafabila ha detto...

La necessità di riciclare delle lasagne fresche avanzate mi ha portato su una strada molto simile.. solo che io ho alternato pesto di rucola, basilico e pinoli, con strati di zucchine tritate e trifolate..e nappato il tutto con un po' di besciamella...
La prossima lasagna "al volo" sarà certamente la vostra :)
Aggiungo che mi sono impiccata nella lessatura e scolatura delle lasagne.. che per il timore che si attaccassero in cottura (nonostante il cucchiaio d'olio nell'acqua) ho lessato a mazzetti di 10 alla volta... un delirio! :D

Posta un commento

Lascia un commento, ci fa piacere :)
L'educazione è d'obbligo, l'allegria la benvenuta


Articoli correlati per categorie