Sformatino di salmone in salsa di fagioli

sabato 12 febbraio 2011

Ingredienti per 4 persone
400gr di besciamella molto densa
300gr di salmone fresco
2 uova
100gr di gamberi sgusciati
1/2 bicchiere di brandy
1 noce di burro
8 scampi
300gr di fagioli cannellini
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 spicchio d'aglio
5 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
un pizzico di noce moscata
sale e pepe
Odori per la cottura
1 carota
1 costola di sedano
1 cipolla
2 fili di prezzemolo
1 pomodoro

Preparazione
Bollite il salmone e gli scampi in acqua, sale ed odori per 15 minuti circa.
Prendete poi il burro, fatelo fondere ed aggiungetevi quindi i gamberi, aggiungete sale e pepe e fateli saltare a fuoco vivace, bagnate con il brandy, lasciatelo evaporare e infine toglieteli dal fuoco.
Tritate i gamberi e il salmone, uniteli alla besciamella, aggiungete le uova, la noce moscata, un pizzico di sale e pepe e amalgamate il tutto.
Prendete 4 stampini da forno, imburrateli e passateci all'interno del pan grattato; riempiteli con l'impasto ottenuto e metteteli a bagno maria in forno a 180° per 30 minuti circa.
Passate i fagioli nel passaverdure. Condite la purea con l'olio fatto scaldare con l'aglio, salvia e rosmarino, unite sale e pepe e diluite con un goccio di brodo di pesce.
Mettete lo sformatino al centro di un piatto da portata, versate la salsa di fagioli tutto intorno e decorate con gli scampi e un po' di rosmarino.

Per la presenza nel blog di questa ricetta (e di altre) devo ringraziare Sauro, uno chef molto bravo che ha tenuto dei corsi di cucina ai quali io ho partecipato più volte.